Strumenti personali

Biblioteca Beato Pellegrino di Studi Letterari, Linguistici, Pedagogici e dello Spettacolo
Polo Umanistico
This is just a brief note

Sezioni

Tu sei qui: Home / EVENTI / AVVICINAMENTI

AVVICINAMENTI

ultima modifica 20/06/2024 12:05
Quando dal 09/05/2023 alle 09:50
al 22/05/2023 alle 23:50
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

In occasione del Festival AVVICINAMENTI  la Biblioteca è coinvolta in una serie di iniziative

IN /CHIOSTRO


Per la serie di incontri con gli autori IN/CHIOSTRO, il chiostro del Complesso Beato Pellegrino incontra le migliori voci della poesia e della prosa contemporanea e diventa spazio attivo e plurale di idee, voci, scritture.
Proprio nel chiostro degli Incurabili, dove si terrano gli incontri, la biblioteca ha organizzato un'esposizione bibliografica dedicata agli autori e ai volumi che ne saranno protagonisti.

Lunedì 8 maggio 18.30  Luca Zuliani, Francesco Roncen e Tiziano Segalina discutono con Umberto Fiori

Martedì 9 maggio 18.30:  Andrea Afribo, Sara Moccia e Tiziano Segalina discutono con Milo De Angelis

Giovedì 11 maggio 18:30:  Andrea Afribo, Sara Moccia e Tiziano Segalina discutono con Cristina Alziati e Stefano Dal Bianco

Venerdì 19 Maggio 18:00:  Franco Tomasi e Matteo Giancotti dialogano con Francesco Targhetta

VISIT@BEATO

Venerdì 19 maggio ore 16:00 Complesso Beato Pellegrino

La biblioteca propone un percorso guidato nella storia del Complesso Beato Pellegrino. Breve visita e letture brani dedicate agli/alle ospiti del Centro Servizi e del Pensionato Piaggi AltaVita-IRA (zona Piazza Mazzini).

A seguire verranno proposte delle letture di brani in Biblioteca a cura di Carla Trivellato e Antonio Voltolina.

(Evento a  cura di Fiona Dalziel)
Carla

Incontri con Autori : Poesia africana sul calar della sera

La Meeting Room della Biblioteca Beato Pellegrino - Università di Padova ospita un incontro con la scrittrice della Guinea Bissau Odete Costa Semedo. Temi della presentazione sono la Guinea Bissau in relazione alla condizione femminile e alla letteratura. Lettura di alcune delle sue poesie in portoghese e creolo e canti del suo Paese. Per questa occasione, la biblioteca espone alcuni titoli della sua sempre più ricca collezione di studi sulle letterature africane di espressione portoghese